Insights
Apr 19, 2017


Durante la kermesse milanese tutti i marchi di design, architettura e moda cercano il miglior modo di raccontarsi e di emergere dal grande rumore di fondo. Ma in pochi ce la fanno.

Racconti dal Fuorisalone 2017

Estremizzando un po’ la questione, si può dire che al termine della settimana del design si torna a casa con due possibili stati d’animo: o con gli occhi rigenerati e pieni di meraviglia oppure, per dirla con una citazione di Munari, con la sensazione che ci siano “più sedie che culi”.

I quasi mille eventi in una settimana, le centinaia di location e gli oggetti di tutti i tipi esposti sulle bancarelle più improbabili, potrebbero far propendere per la seconda ipotesi, ma girando per i vari distretti espositivi attivi a Milano ci siamo imbattuti in installazioni, spazi e oggetti capaci di lasciare un segno.

Un racconto pop

Una grande protagonista del FuoriSalone 2017 è stata Ikea, con i suoi 3.500 metri quadri di una ex officina di Lambrate ricchi di tanti contenuti. Contenuti che sono stati trasmessi con un susseguirsi di eventi, installazioni, attività e conferenze: un vero e proprio festival che ha raccontato a tutti quella che è l’anima della marca svedese: il voler offrire a tutti un mondo di possibilità.

Il grande successo sta infatti nell’aver dato a tutti un’occasione per sperimentare qualcosa di bello e memorabile: dai bambini che giocavano nello spazio centrale della Playhouse, a chi si è dedicato a personalizzare delle cornici di legno e stoffe; a chi è rimasto affascinato dalla grande stampante 3d progettata dalla scuola di design ECAL; a chi ha partecipato alle sessioni di pittura dell’illustratore Kevin Lyons; a chi ha potuto apprezzare in anteprima i prodotti realizzati in collaborazione con Tom Dixon e con HAY Design.

L’insieme di questi momenti ha dato vita ad una narrazione capace di raccontare in maniera semplice ed efficace l’identità di Ikea. Come sottolinea Fulvio Irace sulle pagine di Robinson, questo è un “metodo usato con successo nella pubblicità ma in questo caso aperto e non diretto a senso unico, perché la sua efficacia si misura sulla capacità di misurare emozioni e di sollecitare esperienze secondo un programma di cui ognuno di noi sente in qualche modo di far parte”.

Tre racconti poetici

Tra le installazioni più di successo e di conseguenza onnipresenti sui tanti profili social dei frequentatori del FuoriSalone, ci sono sicuramente quelle commissionate da Marni, COS e Jil Sander: ciò che le accomuna è la dimensione poetica con cui hanno voluto comunicare un proprio messaggio.

Se Marni lo fa in maniera più leggera, giocosa e legata a iniziative momentanee (una raccolta fondi a sostegno delle donne colombiane) gli altri due brand si avallano della collaborazione con studi di artisti e progettisti raccontare i valori della propria marca.

Lo spazio di Jil Sander, firmato dallo studio giapponese Nendo, presenta una serie di installazioni che giocano a ridefinire i contorni degli oggetti, per mostrarne una percezione inedita e sorprendente. La magia e lo stupore sono nascosti dietro l’angolo, ma una volta scoperti possono essere indossati grazie agli abiti della stilista tedesca.

La bella fontana progettata per COS suggerisce invece diversi temi: quello di valori eterni che vanno oltre ai trend, quello della funzionalità che può accompagnare la bellezza e quello della sorpresa che nasce dall’esplorazione di nuovi materiali. Tutti concetti che sono alla base del successo del marchio di abbigliamento appartenente al gruppo H&M.

Condividi su

CBA Italia

Via San Francesco 15, 20122 – Milano
Mappa e indicazioni

Telefono +39 02 3057 461
Email

© 2014 CB’A Srl
All Rights Reserved

P.IVA 05940620965

Siamo un network di 11 uffici distribuiti in tutto il mondo,
300 professionisti che lavorano su progetti provenienti da oltre 30 Paesi.

CBA Global en
CBA France FR / EN
CBA UK EN
CBA Italy IT / EN
CBA Spain ES
CBA Turkey EN
CBA Middle East EN
CBA Asia Pacific EN
CBA North America EN
CBA South America EN

Digita una o più parole e premi invio

Iscriviti alla nostra Newsletter

Nome

Cognome

Indirizzo email

Dovrai confermare il tuo indirizzo per attivare l'iscrizione.
Cliccando "Iscriviti" accetti le condizioni della nostra privacy policy.

Termini e condizioni

Informativa ai sensi del D.Lgs. 196/2003 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") Conformemente all'impegno e alla cura che CBA dedica alla tutela dei dati personali, La informiamo sulle modalità, finalità e ambito di comunicazione e diffusione dei Suoi dati personali e sui Suoi diritti, in conformità con quanto prescritto dall'art. 13 del D. Lgs. 196/2003 

TIPI DI DATI TRATTATI
Dati di Navigazione I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell'uso dei protocolli di comunicazione di Internet. Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l'orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all'ambiente informatico dell'utente. Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull'uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l'elaborazione. I dati potrebbero essere utilizzati per l'accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito: salva questa eventualità, allo stato i dati sui contatti web non persistono per più di sette giorni. 

COOKIES  
Nessun dato personale degli utenti viene in proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né vengono utilizzati c.d. cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di c.d. cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e svaniscono con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito. I c.d. cookies di sessione utilizzati in questo sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente. 

MODALITÀ DEL TRATTAMENTO 
I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti. Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati. 

LUOGO DI TRATTAMENTO DEI DATI 
I trattamenti connessi ai servizi web di questo sito hanno luogo presso la sede di CBA e sono curati solo da personale tecnico incaricato del trattamento, oppure da eventuali incaricati di occasionali operazioni di manutenzione. Nessun dato derivante dal servizio web viene comunicato o diffuso.

IL "TITOLARE" DEL TRATTAMENTO
Il "titolare" del trattamento dei dati è CB'A Srl, con sede legale in Milano, Via S. Primo 4. 

DIRITTI DEGLI INTERESSATI
I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell'esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l'origine, verificarne l'esattezza o chiederne l'integrazione o l'aggiornamento, oppure la rettificazione (art. 7 del d.lgs. n. 196/2003). Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento. Le richieste vanno rivolte al Titolare.